LibreUmbria su Punto Informatico

La prestigiosa testata Punto Informatico ha pubblicato la notizia del progetto LibreUmbria. Il progetto, riporta la notizia, vuole “adottare formati aperti, garantendo quei principi di leggibilità e sicurezza nello scambio di documenti a livello regionale” oltre che “incentivare l’economia regionale e reinvestire in formazione le risorse risparmiate dalle licenze d’uso”.

“La marcia del software libero sembra proseguire inarrestabile” si legge ancora nell’articolo consultabile a questo indirizzo:
http://punto-informatico.it/3628225/PI/News/libreumbria-software-libero-pa.aspx

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: