LibreUmbria esperienza trasferibile in PA

Foto di Alesposit da Flickr
Foto di Alesposit da Flickr

 

Il progetto LibreUmbria ha trovato spazio in BEST, ovvero la Banca dati delle ESperienze Trasferibili realizzata da Formez PA nell’ambito del progetto Etica. La banca dati “nasce proprio con l’intento di favorire la circolazione delle informazioni relative a esperienze poste in essere da PA, esperienze che hanno come requisiti fondamentali l’innovatività e la possibilità di essere replicate – in tutto o in parte – da altre amministrazioni”.

LibreUmbria, già presa ad esempio da molte PA italiane che si sono interessate al progetto ed hanno avviato un analogo percorso, è una buona pratica perché definisce una metodologia di migrazione a software libero, mettendo a disposizione tutti i documenti necessari alla realizzazione ed attuazione del progetto.

La banca dati delle migliori esperienza della PA italiana, consultabile liberamente da tutti, costituisce un bel patrimonio di esperienze concrete e contenuti correlati dai quali tutte le Amministrazioni Pubbliche possono prendere esempio. Perché per essere innovativi non necessariamente occorre “inventare” qualcosa. A volte è sufficiente copiare buone pratiche.

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: