A Roma incontro su l’open source nella PA

Mercoledì 28 gennaio dalle ore 9 presso la Sala Tevere della Regione Lazio a Roma si terrà l’incontro “L’open source nella Pubblica Amministrazione: perché funziona!“, organizzato da LAit e RIOS, Rete Italiana Open Source.

Il workshop è finalizzato a mostrare, attraverso esempi concreti di buone pratiche di collaborazione, come il software open source possa rappresentare un motore di innovazione e un modello economico più sostenibile.

Durante la mattina sarà presentato il progetto LibreUmbria come best practice da riusare per le PA e le imprese.

Questo il programma della giornata:

9:00 Arrivo e registrazione ospiti
9:30 Presentazioni del convegno: Francesco Loriga – Amministratore Unico LAit; Marco Ciarletti – Cluster Manager di RIOS (Rete Italiana Open Source)
10:00 Gare pubbliche e Open Source, il caso LAit, soluzioni strategiche, normative sull’Open Source, riuso nella preparazione dei bandi: La PA arriva a svolgere il ruolo di maintainer di una soluzione Open Source LAit
10:30 OTS, Libre Umbria, la migrazione verso Open Source: L’esperienza di migrazione di prodotti “ready to be used” (Libre Office) più importante ed innovativa in Italia, un modello riconosciuto anche a livello internazionale (Sonia Montegiove – Provincia di Perugia)
11:00 Adozione e personalizzazione delle soluzioni Open Source: L’esperienza con la Regione Lazio Le grandi scelte tecnologiche: come la PA riesce ad ottenere tutte le necessarie garanzie
nell’utilizzo delle piattaforme architetturali Open Source (Marco Tessarin – Smc Treviso)
11:30 Lazio e non solo: le esperienze di adozione dell’Open Source nella PA locale italiana
Le più significative Best Practices di collaborazione fra Imprese Open Source e PA nel nostro Paese RIOS (Rete Italiana Open Source)
12:00 Preparare il futuro: finanziamenti pubblici per idee innovative basate su tecnologie Open Source Tutte le recenti normative italiane ed europee, ad iniziare dalle rispettive Agende Digitali, promuovono l’utilizzo di soluzioni Open Source. Vediamo come, e con quali risultati, la PA finanzia l’innovazione puntando su tecnologie e modelli Open Source (Stefano Penge – Linx)
12:30 Colloquio con il pubblico su: ricadute occupazionali, normative, differenze tra licenze “open”.

La partecipazione all’evento è gratuita con iscrizione obbligatoria.

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: