Open source in PA: perché funziona!

rios

Si è tenuto ieri presso una affollata sala Tevere in Regione Lazio a Roma il workshop “Open source in Pubblica Amministrazione: perché funziona!” organizzato da LAit e RIOS (Rete Italiana Open Source).

Molto interessanti i casi e i modelli operativi applicati in diversi contesti presentati durante la mattina, che è stata anche occasione di confronto su tematiche interessanti inerenti la diffusione del software libero in PA.

A introdurre e condurre la mattina Marco Ciarletti, manager RIOS, e Francesco Loriga, amministratore unico LAit. LibreUmbria è stato presentato come buona pratica nazionale da poter copiare, riusare, migliorare.

Questo lo storify della mattina

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: