LibreUmbria su Cowinning

cowi

Il progetto di migrazione dell’Umbria a software libero continua a far notizia. Ad ospitare LibreUmbria questa volta è stato Cowinning.

Per far sposare l’OpenSource alla Pubblica Amministrazione c’è chi aspetta una legge regionale, poi quando arriva la legge regionale temporeggia e dice che sicuramente poi esce un decreto che va a rafforzare il concetto e allora tanto vale aspettare quello. Esce anche il decreto, poi un codice, ma qualcuno rimanda ancora e si mette in attesa un “progetto più ampio”, magari inserito nell’agenda digitale e si finisce col dire che, chissà, forse questo matrimonio non s’ha da fare. L’Open Source rimane single e la PA non fa il salto di qualità, non ci prova neppure a volte. Però a volte le cose vanno diversamente, come successo in Umbria, molte teste attorno ad un tavolo sul quale si fa servire un bel piatto di entusiasmo condito da tanta voglia di fare…”

Il post continua qui

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: